Emanuele Caratelli Docente FIPL per AIF - Accademia Italiana Forza

Contattalo:

 

Emanuele Caratelli

Docente FIPL

Prato, Toscana

 

“Convincere il Sistema Nervoso di poterci riuscire”

 

Emanuele si avvicina al mondo dell’allenamento con i pesi in maniera inusuale.

I suoi studi in Psicologia Generale Sperimentale infatti lo appassionano al ruolo del Sistema Nervoso nell’ apprendimento e memorizzazione dei pattern motori e nel reclutamento intra/inter-muscolare

E così, nel 2007, quando ancora in Italia nessuno parlava di PowerLifting o programmazione, Emanuele si appassiona a questa sconosciuta disciplina, grazie soprattutto all’ attività di un’ allora sconosciuto Ado Gruzza , che nei vari forum d’allenamento invitava a spostare l’attenzione dal muscolo all’apprendimento di un gesto atletico.

Amore a prima vista.

La passione con il tempo cresce, ed Emanuele decide così di far della sua passione lavoro: nel 2010 Emanuele inizia a lavorare come Personal Trainer presso la palestra  Virgin Active di Prato, dove tutt’ora lavora, e a gareggiare ed allenare in FIPL.

Da quell’unica atleta accampata ai Campionati del 2010 di PowerLifting, Emanuele oggi allena e dirige, insieme a Gabriele Stefanelli, un’ intera squadra di Powerlifting, la Pro Viribus Prato, vincitrice della gara a squadre, maschile e femminile, di Stacco da Terra Raw 2016.

Ed è proprio lo Stacco da Terra il marchio di casa Caratelli: da allenatore, ha infatti vinto anche le gare a squadre maschile di Stacco da Terra Raw del 2015 e del 2014 con la sua precedente squadra, la Tudor Bompa Prato.

Alla base di questi successi c’è tecnica e programmazione, ma dato il suo back-ground, anche psicologia:  per Emanuele è infatti necessario “convincere” il sistema nervoso, tramite una programmazione mirata, che il carico-target può e deve essere sollevato.

X