di Ado Gruzza


Sabato prossimo 25 maggio sarò a Milano, di nuovo presso Crossfit Bicocca.

Stavolta non per un seminario, stavolta per fare quello che più mi piace: lavorare con la gente, aiutarla a sviluppare il loro potenziale di forza.

Nel mondo Crossfit la forza è un nodo davvero cruciale. Per diversi motivi:

  1. a loro serve molto essere forti. Perché c’è tanta critica sull’uso di anabolizzanti? Perché permettono di mantenere alti livelli forza, tenere svegli muscoli e SNC senza lavorarci in maniera specifica. La forza serve, tantissimo;
  2. la forza che proprio a loro “non serve a nulla” è quella del GRIND, per dirla alla buona. Quella particolare abilità di strascicare via una ripetizione massimale con un buon carico. Insomma, fare 250 kg di stacco da terra con la schiena piegata come il gobbo di notre dame, serve solo a peggiorare tutte le altre performance;
  3. la capacità di sviluppare elevate tensioni in maniera estremamente efficiente, a loro serve, a dir poco, un casino.

Guarda caso, questa è proprio la mia specialità. Io per gusto, inclinazione, riverbero delle mie esperienze personali di atleta, o qualunque altra recondita esperienza freudiana, io dicevo, non lavoro sulla forza massimale.

Lo, non me lo dovete ricordare, sono un allenatore di Powerlifting, la forza massimale c’entra qualcosa.

Sta di fatto che il mio approccio al carico è estremamente legata al movimento, alla capacità di seguire le perfette linee di forza, e pochissimo legato al grind, alla capacità di spingere un carico a qualunque costo.

Sono convinto che un crossfitter è molto forte non quando solleva 250 kg di stacco, ma quando ne fa 200 con una facilità estrema.

Questo è quello su cui lavoro, sul campo, con gente che cerca di sollevare carichi sempre più elevati. Questo è quello che la mia formazione, il mio studio, il mio fare 2000 km in due giorni per vedere dal vivo questo o quell’atleta, mi ha portato a capire e a vedere.

Per fare Powerlifting senz’altro ci sono anche altre strade. Per migliorare la capacità di forza in ottica transfer, beh, credo proprio di no.

Per questo, sabato sarò a Milano in via Talete 9 dagli ottimi ragazzi del CROSSFIT BICOCCA.

Lavoriamo sul come diventare più forti, in ottica di quello che serve e può servire al Crossfit.

Il Crossfit cambierà molto in questi anni ed il modo di vedere il Crossfit sta già cambiando radicalmente. Spero che sia per tutti una bella occasione di confronto e di crescita professionale.

Per info e prenotazioni contattate Bicocca Crossfit a: info@crossfitbicocca.com

Don’t Be Shy with the Barbell!

 

* * * * * * * * * * * * * * * *

 

25 MAGGIO 2013: CROSSFIT BICOCCA – MILANO

GLI HIGHLIGHTS FOTOGRAFICI DELLA GIORNATA

 

 

Tutti gli scatti per gentile concessione di Crossfit Bicocca – Milano: un sentito ringraziamento a tutto lo staff ed i partecipanti, che con estrema dedizione e profonda passione hanno preso parte a questa straordinaria giornata di didattica e pratica sul campo.

Un plauso speciale va al Tecnico Ado Gruzza, che ha saputo tenere viva l’attenzione dei discenti con spunti, riflessioni tecniche ed un occhio “vigile” su ciascuno dei presenti.

X